Recensioni Marvel: prima di Avengers infinity war

Buongiorno a tutti, lettori! ^^ Mi trovo in ferie, la scorsa settimana non ho combinato proprio nulla con il blog come per le settimane addietro. Oggi ricominciamo il nostro viaggio attraverso film, libro ecc.

Oggi per voi alcune mini-recensioni (opinioni non richieste di alcuni film) di genere supereroi. Ovviamente parliamo della Marvel, di cui sono “discretamente appassionata da un po’ di tempo”.
Qui sotto, per chi avesse bisogno di delucidazioni, la lista dei film in ordine – io li ho visti tutti in disordine, un bel disastro XD .

Il prossimo che ci attende è quindi il sequel di Ant-man. Magnifico!
Qui sotto le precedenti recensioni del blog per chi se le fosse perse:

Thor Ragnarok
Captain America Civil War
Avengers Age of Ultron

E ora quelle nuove:

Risultati immagini per ant man

Scott Lang è un abile scassinatore, che dopo la scarcerazione decide di non commettere più azioni che potranno di nuovo allontanarlo dalla figlia. Incapace però di tenersi un lavoro a causa della sua fedina penale, Lang accetta di unirsi alla banda del suo migliore amico Luis, per commettere un ultimo furto a casa di un vecchio ricco. Lang irrompe in casa e apre la cassaforte, ma all’interno trova solo una strana tuta…

Insomma, una trama interessante. Un tipo che non si arrende, vuole a tutti i costi redimersi agli occhi dell’ex moglie per poter frequentare l’amata figlioletta, che come tutti i bambini vede suo padre un supereroe. Durante quest’ultimo furto, però, trova una tuta molto speciale, grazie alla quale diventerà Ant-man, l’uomo formica, capace di rimpicciolirsi e ritornare grande tramite un’avanzatissima tecnologia.

Risultati immagini per doctor strange

Ant-man mi ha sorpresa positivamente; è un film particolare, divertente, intrigante e articolato. Ha molta azione, una trama interessante, scontri straordinari grazie al potere di Ant-man e lotte efficienti, che intrattengono ma non mancano di sentimenti e di humor. Bella anche la storia che nasce tra Ant-men e Hope, futura The wasp; una storia non preponderante, e tutto sommato accettabile, e soprattutto che non sboccia immediatamente, anche se si capiva.
Ho rimandato spesso la visione di questo film, ed ero davvero in errore. Eccellente, diverso e ben fatto, a mio parere. E con un bel gran finale.

Doctor Strange racconta la storia del neurochirurgo di fama mondiale Stephen Strange, la cui vita cambia per sempre dopo che un terribile incidente automobilistico lo priva dell’uso delle mani. Quando la medicina tradizionale si dimostra incapace di guarirlo, Strange è costretto cercare una cura in un luogo inaspettato: un luogo inaspettato chiamato Kamar-Taj. Scoprirà presto che non si tratta soltanto di un luogo di guarigione ma della prima linea di una battaglia contro invisibili forze oscure decise a distruggere la nostra realtà. Presto, Strange imparerà a padroneggiare la magia e sarà costretto a scegliere se fare ritorno alla sua vita agiata o abbandonare tutto per difendere il mondo e diventare il più potente stregone vivente.

E va beh, che devo fare, ho proprio un debole per Doctor Strange, tra i miei preferiti dei personaggi della Marvel. ❤

Questo film è davvero bello, pulito, senza sdolcinatezza e smancerie, con una colonna sonora stupenda, effetti pazzeschi e scene straordinarie.
Il protagonista è grandioso e interpretato magnificamente da Benedict Cumberbatch, attore che adoro.
Avevo già conosciuto questo personaggio in Thor the dark world, dove mi aveva affascinato tanto, e rivisto con enorme piacere al cinema con
Avengers infinity war. Questo film, però, era certamente da vedere prima, secondo l’ordine dei film, poiché dava modo di conoscere meglio il personaggio e le sue vicende.
In Thor 2 e Avengers 3, infatti, Doctor Strange amplia il suo fascino e diventa irresistibile.
Belli anche gli altri personaggi, in particolare l’Antico, interpretato dalla sempre magistrale Tilda Swinton.

Una fotografia ed effetti speciali magistrali; mi hanno letteralmente lasciata a bocca aperta. Insomma, questo film, la cui visione ho rimandato per un bel po’, mi ha davvero sorpreso e molto in positivo. Uno dei miei preferiti della Marvel, ne sono già sicura.

Risultati immagini per guardiani della galassia 2

Guardiani della Galassia 2 è un sequel pazzesco, una delle poche volte in cui un seguito supera di gran lunga l’originale. Il gruppo di “eroi” capitanato da Peter Quill/Star-Lord, si tuffa in una nuova avventura per scoprire l’identità del padre di Peter Quill/Star-Lord (Chris Pratt), lo spavaldo ladro spaziale incastrato suo malgrado nel ruolo di leader della sgangherata banda. Al suo fianco la bella e letale Gamora (Zoe Saldana), Drax (Dave Bautista), l’irascibile Rocket (voce originale di Bradley Cooper) e l’indisciplinato, scattante, adorabile come sempre, Baby Groot (con la voce originale di Vin Diesel). La storia segue l’evoluzione individuale di ciascun componente e il faticoso processo di consolidamento come gruppo e nucleo familiare, cui si vanno aggiungendo nuovi personaggi, nemici redenti e parenti scomodi saltati fuori dai più remoti anfratti dell’universo. Tra gli interpreti del film troviamo anche Michael Rooker nel ruolo di Yondu, Karen Gillan in quello di Nebula, mentre Sean Gunn torna a interpretare Kraglin. Il cast include inoltre Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan e Kurt Russell nei panni di Ego, il padre di Peter Quill.

Un film eccezionale, di cui sono davvero entusiasta. Divertente e ben strutturato, particolare, mai banale – nelle scene duranti i titoli di coda, nello stile “musicale (tutte le scene sono accompagnate ironicamente da canzoni dal fascino vintage) e nei personaggi in sé, eroi di certo atipici.
Questo film è divertente, spiritoso, fatto bene da tutti i punti di vista, soprattutto fotografia, ambientazione, colori, colonna sonora, (il pianeta di Ego è spettacolare) ma anche profondo, con un’ottima sceneggiatura, che lascia ampio spazio ai sentimenti, senza divenire mai e poi mai mieloso, in pieno stile guardiani della galassia. Il finale è molto toccante (mi sono commossa), ma non manca di ironia.
Il villain è particolare, i personaggi buoni sono bellissimi, da Star lord a Gomora, da Groot – troppo carino – a Rocket il “procione” XD; anche Drax è troppo forte, e mi sono piaciute molto le nuove Nebula e Mantis. Apprezzato molto anche Yondu.

Bellissimo il messaggio che lascia il film, detto esplicitamente dal protagonista: “A volte quello che cerchi per tutta la vita è sempre stato lì al tuo fianco, e non l’hai capito.”
Ci sono però altre bellissime frasi, tra cui questa di Drax:
Quando sei brutto e qualcuno ti ama, sai che ti ama per come sei. Le persone belle non sanno mai di chi fidarsi.” Drax rivolto a Mantis.
Insomma, un film bellissimo, fatto benissimo, da vedere. A mio avviso uno dei migliori in assoluto della Marvel.

Risultati immagini per spiderman homecoming trama

Tagliato fuori dalle imprese dei grandi, il giovane Peter Parker (Tom Holland) è stanco dell’eroismo “da quartiere” e sente il bisogno di dimostrare il suo vero potenziale, soprattutto al mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.). Da quando ha acquisito incredibili abilità fisiche e riflessi di ragno, Peter è passato dall’essere un adolescente ordinario, a vestire i panni dell’eroe novello, lanciandosi in missioni pericolose contro avversari spietati e pieni di rancore, e all’insaputa dell’inflessibile Iron Man. Fino a quando un nemico sconosciuto di nome Avvoltoio (Michael Keaton) non minaccia la sua famiglia e i suoi affetti. Allora Spider-Man dovrà mettere da parte l’imprudenza e l’entusiasmo del ragazzino e diventare un eroe adulto e capace.

Un bel film anche questo, con scene ben fatte, un buon protagonista e la presenza, seppur sporadica, di Iron Man, che ci fa sempre piacere no? Spider-man homecoming è un buon film che mostra il lato più ragazzino di Peter Parker, che fa di tutto pur di dimostrare a tutti di potere diventare un vero supereroe. Bravo l’attore, che trovo davvero perfetto per questa interpretazione.
Film non entusiasmante ma molto carino. Apprezzato.

Risultati immagini per black panther trama

Dopo la morte di suo padre, mostrata in Captain America: Civil War, il giovane principe T’Challa (Chadwick Boseman) torna a casa per salire sul trono di Wakanda, un’immaginaria nazione nel continente africano, isolata ma tecnologicamente avanzata, e ricca di giacimenti di vibranio. Quando due pericolosi nemici cospirano per portare il regno alla distruzione, T’Challa è pronto a raccogliere l’eredità di suo padre e a indossare gli artigli di Black Panther. T’Challa fa squadra con l’agente della CIA Everett K. Ross (Martin Freeman), completamente ignaro delle ricchezze locali, e con il corpo speciale wakandiano delle Dora Milaje, tra le quali figura anche l’amata Nakia (Lupita Nyong’o). Come Freeman, apparso in Civil War, anche Andy Serkis torna nei panni del trafficante d’armi Ulysses Klaue, conosciuto in Avengers: Age of Ultron.

“Nei momenti di crisi, i saggi costruiscono ponti, gli stupidi costruiscono barriere.” Grande citazione del protagonista nel finale.
Un film stupendo, ricco di azione e molto divertente, senza tuttavia risultare ridicolo o troppo comico, e che non manca di momenti toccanti e di significato.
Il protagonista è meraviglioso, più un politico che un eroe, ma quello che un vero politico dovrebbe essere: giusto. Ed è anche simpatico, bellissimo come meraviglioso è il Wakanda, creato davvero molto bene (alcune immagini sono davvero spettacolari). Carine le musiche in stile, scene maestose e un finale perfetto. Alcune cose nella fine sono lasciate andare, ma sono comunque banalità rispetto alla grandezza del film. Da vedere, come del resto tutti i film della Marvel.

E voi lettori, avete visto questi film? O sono nella vostra wishlist?
Via ai commenti, le vostre opinioni sono indispensabili!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...