Tutto sull’accumulare libri

Salve a tutti lettori e lettrici! 🙂 eccomi che ritorno per un articolo un po’ diverso, ma decisamente a tema con il blog! Chi di voi ha questa piccola mania dell’accumulare libri?
Leggete per saperne di più.

Ci sono gli accumulatori compulsivi di libri ma che non amano leggere, ci sono i grandi lettori che hanno un buon quantitativo di libri ma senza invadere la casa, poi esistono anche i lettori che da bravi risparmiatori (li stimo) vanno in biblioteca e poi riescono a restituire (ma come fanno?) e poi ci sono quelli come me, che amano la lettura ma amano ancora di più comprare libri (che comunque vorrebbero leggere ma ne hanno sempre troppi in lettura che stentano a terminare).

E voi? Fate parte di una di queste categorie? Ecco qui alcune curiosità!

La bibliomania

Si tratta di un particolare tipo di disposofobia (nota anche come “disturbo di accumulo”), ossia quella tendenza ad accatastare nella propria abitazione oggetti comprati, rubati o presi in prestito senza poi essere in grado di disfarsene.

La bibliomania, uno dei tanti comportamenti inusuali associati ai libri, è caratterizzata dall’atto di collezionare libri di nessuna utilità per l’accumulatore né, tantomeno, alcun valore per il normale collezionista. L’acquisto di molteplici copie della stessa edizione dello stesso libro e l’accumulo di libri oltre la possibile capacità d’uso o fruizione sono sintomi frequenti della bibliomania.

La bibliomania non va confusa con la bibliofilia, che è il legittimo amore per i libri e non è considerato clinicamente un disordine psicologico.

Altri comportamenti anormali che riguardano i libri includono il mangiarli (bibliofagia), il furto di libri compulsivo (bibliocleptomania), il seppellirli (bibliotafia), il bruciarli etc.

Quindi la differenza tra bibliofilia e bibliomania è che comunque un bibliomane alla fine non li legge neppure i libri che ha. Io magari non li leggerò proprio tutti perché sono lenta, e mi reputa più adoratrice del libro in sé che della lettura, ma meglio non confondere le due cose. Il primo è una persona che ha una passione, magari a volte un po’ squilibrata e troppo forte, ma il secondo è colui che soffre di un vero e proprio disturbo.

Insomma, abbiamo capito che è una vera e propria malattia, riconosciuta, per niente bella, che minaccia la qualità di vita e la salute di chi ne è affetto.

Parliamo ora degli accumulatori di libri tipo me, ma non affetti da questa malattia.
Vi segnalo questo stupendo articolo, che adoro…

Cose che solo un accumulatore seriale di libri può capire

Aggiungerei che (mi pare non ci sia) spesso il problema è l’edizione. Ma su questo punto farò un articolo a parte.

Vediamo un po’ i problemi dell’accumulare libri, cioè comprarne senza riuscire a leggerli tutti.

  • la spesa di denaro, abbastanza considerevole.
  • lo spazio, che in una casa piccola può mancare.
  • l’accumulo anche di polvere e il lavoro per tenerli in ordine e puliti.
  • chi vive con noi potrebbe non essere d’accordo.
  • Si finisce per leggere sempre meno e continuare a comprare comunque ogni tanto.
  • Più ne compro più noto le edizioni che non mi piacciono.

 

Consigli in base alla mia esperienza e che io stessa dovrei seguire:

  • quando vedete un libro che volete comprare, esaminate il genere, l’edizione ecc. e cercate di capire se vi serve davvero leggerlo.
  • non comprate libri perché sono carini (so che è difficile, ma se non si è davvero affetti da un disturbo, si può farcela semplicemente pensandoci).
  • frequentate le biblioteche (devo cominciare assolutamente). Il rischio è che poi leggiate libri che poi vi viene voglia di comprare o comunque vediamo titoli interessanti. Come si dice… passa e non ti curar di loro. Tanto i libri non ti chiamano, più o meno.
  • Alla larga dai mercatini, se non riuscite a gestirvi. Ahia. Sono così belli i mercatini…
  • Insomma, non godetevi più il vostro amore per i libri. Almeno per un po’. Semplicemente guardate quelli che avete a casa. Se ne avete che non vi interessano davvero regalateli, vendeteli, sostituiteli, ecc.
  • Prendetevi del tempo cercando di restare dal comprarne altri e leggete tutti quelli che avete, anche più di una volta se necessario.
  • Cercate di non aggiornare più la vostra wishlist.

 

Ecco, vediamo se ci riuscirò. 😀 Mica semplice eh? Questo sarà il nostro obiettivo per l’anno nuovo! 😉 Ce la possiamo fare… Anche se magari un libricino di Natale, piccolo piccolo, economico…

 

Per oggi è tutto, buon fine settimana a tutti! Ci vediamo nel prossimo articolo!
Un indizio… sarà una recensione cinematografica. 😉

 

Annunci

6 pensieri su “Tutto sull’accumulare libri

  1. Bell’articolo, brava! 😉 Non conoscevo il termine che hai citato (disposofobia), ma ti posso dire che anche io ho un po’ di libri di cui mi vorrei disfare; per fortuna un bel po’ li ho già regalati; altri potrei portarli in lcuni punti di book crossing (o almeno per ora mi viene in mente solo questa oportunità); la biblioteca non l’ho mai presa in considerazione, ma chissà che non decida di iniziare a conoscere questa sconosciuta 😉 buonanotte 🙂

    Piace a 1 persona

  2. Jo

    Anch’io ho questa mania di accumulare libri, ma non riesco a separarmene. C’è sempre la biblioteca, è vero, ma io preferisco “possedere” i libri, toccarli, sentire che sono miei e non di qualcun altro. Un altro sistema per disfarsi dei libri è fare una lista di tutti i libri di cui ci si vuole disfarne, ma non si trova il coraggio, e annotarvi tutte le informazioni relative a quel libro (dall’acquisto alle emozioni suscitate in voi), con tanto di immagini e fotografia per personalizzarla un po’. Personalmente, non credo di farlo mai, perché sono troppo attaccata a questi tesori, ma potrebbe essere una soluzione!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...