Il fantasy

Ciao a tutti! ^^ Come avete passato la festa di Halloween?
Io bene, ma questa è un’altra storia. Oggi si parla di fantasy.

Con il collega Adelfo Nenci abbiamo deciso di fare due articoli su questo genere che entrambi apprezziamo. Cliccate qui per leggere il suo.

E dopo cento cinquant’anni, ecco la mia parte.

 

Il fantasy è un genere letterario piuttosto recente, ma è imparentato con generi molto antichi come l’epica, il mito, la leggenda e la fiaba. Spesso gli scrittori di fantasy rielaborano miti e leggende del passato per creare nuove trame. Infatti l’epica, il mito, la leggenda, la fiaba e il fantasy hanno tutti un elemento in comune: sono il frutto del fantasticare.

Proprio per questo, temo, il fantasy non ha avuto una buona reputazione in tutti i paesi, colpevole di essere inutile “letteratura di evasione”.

Interessante è quindi, a mio avviso, dare uno sguardo a quella che è l’evoluzione del fantasy nella nostra Italia.

Risultati immagini per urania le meraviglie del possibile

Il primo, netto cambiamento è avvenuto con il boom della fantascienza negli anni sessanta e settanta, con l’antologia Le meraviglie del possibile curata da Fruttero e Lucentini e con pubblicazioni come la collana Urania di Mondadori e le collane dell’editrice Nord, di taglio popolare e vendute anche in edicola ma che hanno fatto conoscere aluni dei grandi autori contemporanei. Dalla fine degli anni sessanta in poi sono inoltre divenute molto popolari le opere di J. R. R. Tolkien. Attraverso queste vie, molto lentamente, si è sviluppato anche un fantasy popolare italiano, parallelamente all’esplorazione più intellettualistica e speculativa del genere fantastico di scrittori come Massimo BontempelliDino BuzzatiItalo CalvinoTommaso Landolfi e Giorgio Manganelli.

Tra gli autori italiani di fantasy contemporanei, pubblicati da editori di rilievo, si possono citare: Valerio EvangelistiFrancesco DimitriAlan D. AltieriMariangela CerrinoLuca TarenziFabiana RedivoGianluigi Zuddas e Anna Vivarelli.Risultati immagini per egle rizzo

Nella letteratura fantastica per ragazzi si sono distinti Moony WitcherLicia TroisiCecilia RandallFrancesco FalconiEgle RizzoPaola Zannoner e Pierdomenico Baccalario. Nella saggistica dedicata al tema della fantasia come concetto filosofico e al valore ermeneutico del fantasy come genere letterario, possono essere citati Gianfranco de TurrisMarco PaggiPaolo GulisanoFranco CardiniMario Polia.

Risultati immagini per baccalario libriSecondo Antonio Scurati il pregiudizio della critica contro il fantasy in Italia sarebbe figlio di un più ampio pregiudizio contro il romanzo in sé. Tuttavia il forte ritorno negli anni 2000, grazie alle riduzioni cinematografiche, di un romanzo come Il Signore degli Anelli e del nuovo fenomeno letterario Harry Potter, uniti alla vasta diffusione del genere fantasy presso il grande pubblico attraverso diversi medium come videogiochi, serie tv e fumetti, hanno risvegliato anche in Italia l’attenzione per il fantasy, non solo nel campo della narrativa per ragazzi.

Ancora adesso però, specie dagli adulti, il fantasy è considerato inutile, privo di profondità e insegnamenti e quindi riservato quasi esclusivamente a bambini e ragazzi.

 

 

 

Annunci

4 pensieri riguardo “Il fantasy

  1. Quella del fantasy come genere per “ragazzi” è un’opinione che finalmente sta cambiando. Il Fantasy può essere un genere “molto” per adulti come ha sottolineato un certo Martin parlando del Trono di Spade.

    Mi piace

  2. Ottimo articolo!
    Speriamo in una rivalutazione di questo genere, soprattutto per quanto riguarda il declassamento degli autori italiani… Di Tarenzi ho letto “Quando il diavolo ti accarezza” ed è geniale!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...