L’undicesimo Re – capitolo 14 (2ª parte) – Questioni in sospeso

Buongiorno a tutti! Oggi vi regalo una mini puntatina extra 😉

l'undicesimo re - copertina 2INDICE CAPITOLI & INFORMAZIONI
⇐ CAPITOLO PRECEDENTE – CAPITOLO SUCCESSIVO⇒

divisore (1)

Date un’occhiata alle nuove schede dei personaggi😉 .
Ho fatto le pulizie di primavera e presto ne aggiungerò altre.

0f1e42ed3b79685f3207c8e00c4e454aMey sedeva al capezzale di Nolan Bastian da molte ore, si era scordata da quanto tempo era salita in quella stanza e non si era nemmeno presentata a pranzo.

     Era stanca, ma non voleva lasciare Nolan solo. Il suo volto pallido le ricordava la morte vista a Elber e i cadaveri dei soldati. Era preoccupata per lui e si sentiva in colpa. Se non fosse stato parte della sua scorta, il cavaliere non sarebbe mai stato coinvolto in quella maledetta imboscata.

     Trasalì a un forte gemito da parte di Nolan, che si mosse nel letto con agitazione. Forse aveva avuto qualche incubo, pensò Mey.

     Prese una pezzuola e dopo averla inumidita in una ciotola d’acqua fresca, la usò per asciugargli la fronte sudata. Allora lui sembrò calmarsi e riprese a dormire.

     Negli ultimi giorni era venuta spesso a trovarlo, ma non aveva visto alcun miglioramento. Anzi, se possibile le sue condizioni sembravano addirittura peggiorate.

     La spalla era stata fasciata, ma le bende, nonostante venissero cambiate più volte al giorno, erano sempre insanguinate. Mey non capiva per quale motivo la ferita non stesse guarendo. Era certa che i guaritori l’avessero cauterizzata, come ser Aaron aveva fatto con la ferita del re, eppure quella di Nolan continuava ad aprirsi e sanguinare.    

     Mey si alzò e andò ad accostarsi all’altro bordo del letto. In ginocchio, cominciò a sciogliere le bende sperando che lui non si svegliasse. Se qualcuno l’avesse scoperta mentre era sola con un cavaliere di certo sarebbe stata punita, ne era ben consapevole, e ciò la preoccupava, ma era più forte di lei. Doveva fare qualcosa.

     Mise le bende da parte, e dal tavolino accanto al letto ne prese di nuove, una ciotola con acqua pulita e una scatoletta contenente una sostanza giallastra che i guaritori usavano come unguento per le ferite.

     Osservò il taglio; era gonfio e slabbrato, non più un foro provocato dalla freccia. Sembrava più una ferita provocata da una lama. “Qualcosa sta facendo peggiorare la ferita”, comprese con angoscia. “E la sola cosa che può fare questo è…”.

     Un’improvvisa illuminazione le oltrepassò i pensieri, folgorandole la mente. Si sentì dapprima scossa, poi stupita per non averci pensato prima. Notò solo allora che un liquido scuro e viscoso fuoriusciva dal taglio insieme al sangue, scendendo in un rivolo lungo la pelle chiara di Nolan. “Veleno”.

 

Dopo aver pulito la ferita, applicato l’unguento e bendato la spalla, Mey rimase ancora qualche momento a bagnargli la fronte, e nel contempo pensava a come poteva fare per aiutarlo.

     Concluse che i guaritori non fossero così abili come si credevano, perciò non bastava avvertire loro della sua scoperta. Prese quindi una decisione, parlarne con qualcun altro che potesse davvero aiutare il cavaliere.

     Si alzò, speranzosa, e uscì silenziosamente dalla stanza.

 

divisore (1)

Grazie a tutti per la lettura. :) Buon fine settimana a tutti voi!

siti web

-Irene sartori (Erin Wings K.)


Licenza Creative Commons“L’undicesimo re” di Irene Sartori è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Annunci

4 pensieri riguardo “L’undicesimo Re – capitolo 14 (2ª parte) – Questioni in sospeso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...