L’importanza della lettura: 2

lettura

Qui potete vedere la pagina d’informazione, nonché indice degli articoli di lettura.

L’altra volta abbiamo visto il primo articolo sull’importanza della lettura: Perché è importante leggere?

Vediamo ora altri 10 motivi per cui leggere è un’attività importante.

11) Leggere è ginnastica:

Okay, non sto dicendo che dovete abbandonare sport e bicicletta e stare seduti tutta la giornata per leggere come faccio io, perché non sarebbe così sano.
intendo ginnastica per la mente, più che per il corpo. Ed è comunque tanto importante, tenere allenata la mente con la lettura perché mantiene attivo il cervello. Un po’ come studiare insomma, solo che è anche divertente. ^^

12) Leggere aiuta a dimenticare:

come tutte le attività, anche leggere può aiutare a dimenticare un fatto spiacevole o portare consolazione in un momento triste.

13) Leggere per la nostra memoria:

per non dimenticare ad esempio l’olocausto. (Vi consiglio Ho sognato la cioccolata per anni, un libro meraviglioso). Perché ci sono fatti purtroppo accaduti che non dovrebbe essere scordati.
leggere per la nostra memoria anche per allenarla. Io per esempio leggo molti libri insieme nello stesso periodo, non è consigliabile (e non lo consiglio affatto se volete godervi appieno la lettura) ma a me personalmente ha aiutato tantissimo a sviluppare la memoria. Questa un po’ dipende anche da persona a persona però, perché crea anche molta confusione. Io a volte leggo libri diversi apposto per confondermi, e poi cerco di ricordare e in questo motivo mantengo molto attiva la mente, la alleno senza fare sforzi esagerati.

14) Accresce intuizione, saggezza e altre buone qualità:

io ad esempio sono sempre stata poco intuitiva, ma leggendo un po’ sono migliorata. Di poco, ma è pur sempre qualcosa.
Quello che è migliorato molto in me leggendo, col tempo, è stata la capacità di giudizio, oltre a una maggiore apertura mentale di cui vado orgogliosa che mi ha spinta verso una qualità che ammiro molto: la saggezza.
Inoltre grazie a certi libri profondi e ben scritti si migliora anche per quanto riguarda la pazienza, la comprensione verso i sentimenti degli altri e la capacità di analizzare.

15) Favorisce gli scambi di idee:

Questo punto non ha bisogno di grandi spiegazioni. Nei libri c’è il punto di vista dell’autore e/o di personaggi con il loro carattere e con le loro idee, perciò anche a questo può essere utile. Sentire nuove idee e apprenderle.

16) Leggere stimola la curiosità:

Non è detto che accada a tutti, ma ad alcuni può succedere ed è assolutamente una cosa positiva. Ecco perché è importante leggere sin da bambini.

17) Leggere stimola la fantasia, l’immaginazione, la felicità:

Chi ha fantasia e molta immaginazione può essere più facile di altri perché vedrà un mondo più colorato intorno a sé. Quindi sarà più felice anche nei momenti di tristezza.

18) Leggere per mantenersi in forma:

Certo, se si conduce una vita troppo sedentaria non va bene, ma leggere con moderazione almeno una volta a settimana, può aiutare a dimagrire. Non sto dicendo una cazzata. Poi come ho dico sempre non è detto che funzioni con tutti, ma si può sempre provare.
Io ad esempio essendo molto golosa a volte sento il bisogno di annegare in un vaso di nutella tutta la mia tristezza. Quando accadono questi momenti, e magari mi sento troppo triste per scrivere, allora afferro un libro e cerco di leggere. Così se il libro mi prende mi distraggo dalla mia tristezza e non mangio nutella. Di conseguenza mi faccio un favore, non peggioro la mia salute e non ingrasso.
Poi ovviamente mantiene in forma anche la mente, ma questo l’abbiamo già visto.

19) Leggere migliora la “vista”:

No, non sto delirando. Okay, se si hanno già problemi di vista e/o si legge per troppe ore tutti i giorni senza mai distogliere lo sguardo dalle pagine allora può far male ai nostri occhi. Ma leggere con le sue dovute accortezze fa bene alla nostra “vista”. Perché leggere apre gli occhi, ti fa vedere cose che non puoi vedere in altro modo. Solo chi legge capirà questo che sto dicendo.

E per ultimo, ma non meno importante:

20) Leggere per scrivere:

E ora mi rivolgo a chi ama la scrittura, ma anche a chi odia scrivere e non sa farlo. Leggete! Leggete perché insegna a scrivere e migliora moltissimo il linguaggio, la conoscenza della grammatica e della lingua stessa. Se potete leggete anche in altre lingue, magari in inglese.
Io ad esempio sono sempre stata un disastro in grammatica, forse perché studiavo poco, ma leggendo e scrivendo sono migliorata moltissimo e la lettura in particolare mi ha aiutata molto con la scrittura perché ha ampliato le mie conoscenze della lingua italiana.
Qualcuno potrebbe dirmi: a me fa schifo scrivere, quindi cosa me ne frega?
Invece è molto importante saper scrivere discretamente, non tanto per scrivere libri ma per tutte le cose importanti della vita. Ad esempio un curriculum, tutti prima poi dobbiamo farlo. Deve essere scritto in modo preciso, pulito, corretto. (E sottolineo corretto). Vi immaginate di presentare un curriculum, magari per il posto che avete sempre sognato, e vi cacciano via perché scritto peggio della lista della spesa? Quindi leggete, così migliorerete anche nella scrittura, che a parte gli appassionati è comunque sempre molto utile. Anche per fare bella figura. 😉

Se questo articolo vi è piaciuto potete lasciarmi un voto, ve ne sarei grata poiché aumenta la visibilità. Vi ricordo inoltre che potete anche votare la qualità del blog da 1 a 10. ^^ Grazie infinite

sito

-Erin Wings K.

Annunci

4 pensieri riguardo “L’importanza della lettura: 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...