#Book Tag 25 domande sui libri!

Regole:

  1. Nomina almeno 5 blog a cui fare le domande;
  2. Cita sempre chi ha creato il tag Racconti dal passato ;
  3. Nomina e ringrazia il blog che ti ha nominato, in questo caso Angel’s space;
  4. Usa come immagine quella in cima a questo post.

1) Come scegli i libri da leggere?

In realtà è molto semplice, basta un titolo che mi attragga e una trama che poi mi colpisca. Osservo molto il genere e la qualità estetica del libro, oltre che il prezzo, ma infine ciò che mi spinge davvero a comprare è la trama. Spesso anche il genere fa la sua parte. Leggo soprattutto fantasy, giusto qualche thriller e un paio di storici. Se il genere non mi interessa, è ben difficile che la trama mi attragga.

2) Dove compri i libri: in libreria o online?

Non compro ebook, non ne ho mai comprato uno. In futuro sicuramente lo farò, ma allora sarà un grosso problema perché spenderò ancora più soldi da quanti ne comprerò. No, io voglio cartacei, il profumo della carte, il foglio tra le dita. Quella tremenda sensazione di voler girare pagina quando so che non posso farlo per me è una vera tortura.

3) Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta?

In genere un po’ di scorta ce l’ho. XD Ne acquisto spesso più di uno ma il problema è che finisco a volte per accantonarne alcuni per comprarne di nuovi. Adoro comprare libri ancora più che leggerli. E questa è una grande confessione.

4) Di solito quando leggi?

Mi piace di più leggere in inverno, ma non ci faccio caso. Leggo e basta, quando ne ho voglia, spesso di giorno ma meglio di sera. Dovrei abituarmi, così farei meno fatica ad addormentarmi.

5) Ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?

Quando lo compro no, quando lo leggo sì. Però diciamo che sono più attratta dai libri corposi, specialmente se è un fantasy. Mentre se è un libro classico, più sottile è meglio è, ma alla fine non fa differenza. Se la trama mi attira, compro.

6) Genere preferito? 

L’ho già detto. Fantasy. ❤

7) Hai un autore preferito? 

Dipende dai periodi. Qualche anno fa avrei detto Licia Troisi, ancora prima la Rowling. Ora non posso che dire George R.R. Martin (#finisciquellibro) che ammiro tantissimo. Mi va di citare anche Cecilia Randall però, semplicemente perché la adoro, è una scrittrice molto brava, la sua trilogia di Hyperversum è meravigliosa e non vedo l’ora di leggere qualche altro suo libro.

8) Quando è iniziata la tua passione per la lettura? 

Quando sono nata. Mi dicono spesso che da piccola sfogliavo pagine, e qui però parliamo più che altro di passione per i libri. Ma io non ho ricordi di quando ho iniziato a leggere, perciò per me è sempre stato così. Amo leggere e basta.

9) Presti libri?

Meno possibile e solo a chi mi fido davvero. Inoltre non trovo giusto il fatto di prestare libri, ognuno dovrebbe comprarseli. Lo so non sono molto generosa, ma non ho intenzione di fare la fintona. Questo è semplicemente quello che penso.
Se presto qualche libro è solo perché qualche volta qualcuno ne ha prestati a me (una cosa odiosa perchè come ho già detto a me piace comprarli).

10) Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme?

Quando ero più piccola ne leggevo al massimo due insieme, solitamente uno alla volta. Ora… beh, ho perso il conto di quanti libri sto leggendo contemporaneamente. Senza contare tutti i romanzi e racconti che seguo nel web. XD

11) I tuoi amici/famigliari leggono? 

Mia sorella legge, Geronimo Stilton XD (e ha undici anni… poveri noi…), ma penso che col tempo diventare una lettrice appassionata e quasi ho il terrore che le piaccia anche scrivere. Capperi…
Una mia zia possiede molti libri, ma ora non legge quasi mai. le mie amiche in generale non sono lettrici incallite, ma non lo sono neppure io dopotutto. 

12) Quanto ci metti mediamente a leggere un libro?

Non ne ho idea. Dipende dal libro ovviamente e dalla mia pazienza, oltre che dal tempo di cui posso usufruire. In genere, se il libro supera le 400 pagine, ci metto un mese, mi piace prendermela comoda. però ci sono libri più grossi che ho letto in meno tempo, ma per me non è una gara. Se leggo in fretta è solo perché ho una recensione programmata oppure perché il libro mi coinvolge tanto. Non centra però quanto mi piaccia il libro. Ad esempio Cinquanta sfumature di grigio l’ho divorato in tre giorni, eppure non mi piace per niente. XD Al contrario “Il mondo che non vedi” ci sto mettendo un’eternità ma mi piace molto. A proposito, dovrei terminarlo a breve, perciò la recensione è programmata per sabato salvo imprevisti. Vi aspetto eh?

13) Quando vedi una persona che legge (ad esempio sui mezzi pubblici) ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del suo libro?

Non il titolo, ma la riga che sta leggendo. E mi sento una grande stronza. XD

14) Se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto quale sarebbe? 

Nessuno. Non sarebbe corretto salvarne solo uno, a meno che non fosse il mio (solo perché lo riterrei come un figlio). Ma io non ho ancora pubblicato un libro.

15) Perché ti piace leggere?

Perché leggere mi fa volare via da questa mondo di merda ingiustizie e orrore. Molto meglio un mondo immaginario dove almeno la protagonista destinata a soffrire non sei tu. 

16) Leggi libri in prestito  (da amici o dalla biblioteca) o solo libri che possiedi?

Leggevo i libri dalla biblioteca solo molti anni fa e perché ero costretta, ma mi risultava odioso. Prestati da amici sì, ma meno possibile perché mi dà fastidio che il libro non sia mio. 

17) Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire? 

Ecco, sempre qui si finisce, maledizione! Il signore degli anelli. E non dico altro.

18) Hai mai comprato un libro solo perché aveva una bella copertina, e cosa ti attrae nella copertina di un libro?

No, penso di non averlo mai fatto, leggo sempre anche la trama ed è quella a convincermi o meno. Certo è che però la copertina è una componente fondamentale di un libro, essendo la prima cosa che salta all’occhio insieme al titolo. Di solito mi attrae una copertina fantasy, quelle che vanno tanto e a cui in realtà sarei abbastanza contraria poiché prediligo la semplicità, ma purtroppo quando vesto i panni della lettrice non riescono a non cadere nel maledetto “tranello Mondadori fantasy commerciali.

19) C’è una casa editrice che ami particolarmente, e perché?

La Mondadori, anche se di critiche ne avrei, ma il più dei fantasy moderni li pubblica lei. Poi questo non significa che non compri anche da altre case, non fa poi tutta questa differenza. 

20) Porti i libri dappertutto (ad esempio in spiaggia o sui mezzi pubblici) o li tieni “al sicuro” dentro casa? 

Al sicuro dentro casa, al calduccio e belli impolverati. xD

21) Qual è il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente? 

L’atlante di fuoco di John Stephens. 

22) Come scegli un libro da regalare? 

Non scelgo, io non amo regalare libri, anzi non lo faccio proprio e se devo farlo chiedo una lista dei desideri in modo da avere una direttiva e non andare a casaccio.

23) La tua libreria è ordinata secondo un criterio, o tieni i libri in ordine sparso?

Ordinata, parecchio ordinata. Almeno attualmente è divisa per generi. Cinque scaffali per il fantasy, uno per il thriller/horror/storico. Vorrei avere più scaffali per metterli ancora meglio.

24) Quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti? 

Solitamente le salto perché mi danno fastidio, ma a volte se è uno storico gliela do una sbirciata, non si sai che ci sia scritto qualcosa di interessante.

25) Leggi eventuali introduzioni, prefazioni e postfazioni dei libri o le salti?

Dipende. A volte le leggo, a volte no e non scelgo secondo un criterio, dipende dal momento e da quanta fretta ho di iniziare a leggere la storia. Se ho fretta salto, o al massimo lancio uno sguardo veloce alle prime e alle ultime righe. Leggo invece quasi sempre i ringraziamenti, e digrigno i denti per la rabbia quando non si ringrazia il lettore.

Nomino tutti così non si fanno differenze. (Bella scusa eh? XD le invento tutte).

siti

Annunci

11 pensieri su “#Book Tag 25 domande sui libri!

  1. Ma non sei umana! Non vale! Sei la reincarnazione della bibliotecaria della Biblioteca del Trinity College di Dublino (ndr per gli altri umani come me: fondata nel 1712, ospita la magnifica Long Room e il Libro di Kells, capolavoro dell’arte decorativa medievale). Ciao, Piero 😀

    Mi piace

      1. Ma siamo tutti una reincarnazione gentile Irene!
        Visto che non ti sfugge nemmeno il più timido libello pubblicato dalla più artigianale casa editrice (più o meno una stamperia ndr) non possono esserti sfuggiti i saggi di Brian Weiss e Joe Fisher (rispettivamente “Molte vite un solo amore” e “Reicarnazione”)
        Oppure proprio perché non sei umana li hai saltati?
        Perché affermo ciò? Ma per i motivi suddetti… non ti sfuggirebbe nemmeno il “Manuale di sopravvivenza per i salmoni che risalgono la corrente per salvarsi dal pericolo dell’affumicamento”. 😀
        Sei fortissima!

        Mi piace

        1. A me sfuggono un po’ troppe cose in realtà… 😀 La reincarnazione… qui parliamo di rinascita dell’anima, dello spirito, un concetto affascinante, su cui ho riflettuto a volte, ma sto oltrepassando quello che è il tema del blog quindi mi fermo 🙂
          Sono fortissimaaaaa! Almeno qualcuno ci crede 😀 grazie Piero

          Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...