Recensione: Jupiter Ascending

Salve a tutti, lettori! 🙂

Oggi sono qua con una nuova recensione cinematografica. Lo so, probabilmente vi starete chiedendo se per caso ho abbandonato i racconti e mi sono messa a fare solo recensioni. No, certo che no ;). Presto arriverà un nuovo racconto.

Intanto parliamo del film.

Jupiter – Il destino dell’universo (Jupiter Ascending) è un film di fantascienza, scritto, prodotto e diretto da Lana e Andy Wachowski, con protagonisti Mila Kunis e Channing Tatum.

311151id1a_JupiterAscending_FinalRated_27x40_1Sheet.indd

 

Titolo originale: Jupiter Ascending

Lingua originale: Inglese

Paese di produzione: USA

Anno: 2015

Genere: Fantascienza, Azione

Regia: Lana e Andy Wachowsky

TRAMA

In un futuro non lontano, Jupiter Jones è una sfortunata immigrata russa che pulisce le toilette per vivere. Durante un tentato omicidio ad opera di altri alieni viene salvata da Caine, un guerriero interplanetario mandato da Titus Abrasax, a capo delle Abrasax Industries, una delle potenti dinastie aliene che dominano gran parte dei pianeti abitabili che inseminano, fino ad arrivare alle forme di vita complesse e la loro successiva mietitura e la raccolta del DNA dei viventi deceduti per creare il siero della giovinezza per fini commerciali con le altre casate del cosmo.

Dopo la morte della matriarca vi è una lotta tra i tre eredi che porta alla degradazione della dinastia.

Caine racconta a Jupiter che la razza umana non è originaria della Terra ma che è stata inseminata dalla stirpe di Abrasax e che Balem la vuole morta perché non è altro che la reincarnazione casuale dei geni della matriarca Seraphi Abrasax.

Comincia per Jupiter un’avventura che la porterà a diventare la prossima leader delle Abrasax Industries.

RECENSIONE

qj0iYUb7eb72yWdFV7Popa16ZFz

In breve…

Jupiter Jones è la solita bella ragazza destinata a grandi cose. Questa è forse l’unico particolare che non mi ha fatto piacere. Troppo banale, quasi fastidioso.

Per il resto il film è scorrevole, godibile, con ottimi effetti speciali e uno svolgersi di eventi coinvolgenti che non risultano affatto forzati. La fine, poi, secondo me è pure emozionante.

Sul genere, però, ci sarebbe qualcosina di dire, perché sinceramente a me sembra una fantascienza un po’ fantasiosa, o forse poco approfondita.

EXCLUSIVE TO USA TODAY FOR FIRST USE Channing Tatum and Mila Kunis in a scene from the motion picture

I personaggi principali non mi hanno particolarmente colpito. Questo è l’unico vero punto su cui vorrei soffermarmi. Mila Kunis è sicuramente bellissima, ma la sua recitazione mi è sembrata troppo spenta, inespressiva.

Ancora peggio Channing Tatum, nei panni di Caine, a mio avviso inutile e poco approfondito. Poteva essere un personaggio molto più profondo, visto il suo passato difficile.

Un po’ buttato lì mi è parso anche il personaggio di Sean Bean, attore che tra l’altro adoro e che sembra tirato fuori così dal nulla tanto per creare un po’ di storia a Caine. Di fatto, alla fine sparisce così com’è arrivato.

Detto questo, sugli altri personaggi non ho nulla da dire, perché a me sono piaciuti; specialmente i fratelli Abrasax ;).

Voto: Dire più che buono. (Ho deciso che voto così. non ho ancora familiarità con le stelline).facebook-like-icon-300x279

Lo consiglio? Sì, se non l’avete visto al cinema direi che il dvd non sarebbe una cattiva idea. 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...