Il fiume

banks-of-the-seine-at-jenfosse-clear-weather

Pace

Racchiudi col tuo sguardo

La pace del vento,

del tempo

il mio amore

cerchi con forza

premi su di me il tuo tocco

felice, feroce il tuo

animo che mi sfiora con durezza.

Mi vuoi e sollevi il mio

Cuore.

Acqua fredda divide i nostri

Corpi, persi come raggi

Di sole nell’oceano.

Mi sorridi. Amore

Voglio donarti il mio sguardo,

solo ora posso saperlo.

Sento rose rosse avvolgermi,

adesso, scaldare il mio

cielo e ti guardo

volgere pensieri

silenziosi all’orizzonte.

Dolce fiume, sei

Il mio prato di

Cristallo fuso.

Regalami un sogno,

come sorriso al vento

di insolito ardore,

mi perdo. E chiedo al

mondo di desistere

dall’ucciderti.

Per non perderti.

Non posso fuggire al tuo sguardo.

Manca solo una goccia e

Sarò bagnata di te, del

Tuo splendore di

Pace.

Acqua contro cielo,

immerso in un

gelido quadro di

fulgente aurora,

mi cullerò del tuo profumo

di fiori e ascolterò

il suono del sereno

farsi avanti tra di noi.

Sarà solo un attimo

D’amore,

un istante di silenziosa

estasi.

Annunci

2 pensieri su “Il fiume

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...