Il settimo figlio – recensione

Il settimo figlio

  • GENERE: Fantasy, Avventura
  • REGIA: Sergej Bodrov
  • SCENEGGIATURA: Charles Leavitt, Max Borenstein
  • CAST: Ben Barnes, Jeff Bridges, Julianne Moore, Djimon Hounsou, Antje Traue, Olivia Williams, Alicia Vikander, Kit Harington.

Seventh-Son-2015-Movie-Cast-Poster-HD-Wallpaper

Il settimo figlio (Seventh Son) è un film del 2014, uscito in Italia, nelle sale cinematografiche, il 19 febbraio 2015. È un adattamento cinematografico del romanzo “L’apprendista del mago”, primo libro della serie Wardstone Chronicles di Joseph Delaney, composta da 13 romanzi (di cui solamente 2 pubblicati in Italia: L’apprendista del mago / Il settimo figlio e La maledizione del mago).

il-settimo-figlio-poster-01

TRAMA

In un passato in cui le forze del male lottano per avere il sopravvento sulla Terra, al mago Gregory (Jeff Bridges) è riuscita l’impresa di catturare Madre Malkin (Julianne Moore), una perfida strega, costringendola a secoli di prigionia. Quando la strega ritorna in libertà e minaccia di far scendere una terribile maledizione sugli uomini, Gregory ha tempo fino alla prossima luna piena per trovare l’unica persona in grado di fermarla: il settimo figlio di un settimo figlio. Lo individua nel giovane Tom Ward (Ben Barnes) ma deve lottare contro il tempo per insegnargli ciò che di solito richiede anni e anni di preparazione. È già questo dice tutto (mio commento).

MIA RECENSIONE:

Penso di averlo già detto, ma lo ribadisco. Sono appassionata di cinema, ma non esperta. Perciò non me ne intendo molto. Le mie recensioni, quindi, non sono “serie”, né professionali, ma solo le mie impressioni sul film recensito.

Quindi non voglio critiche nei commenti, come: questa non è una recensione valida, questa qui non sa di cosa parla, ecc.      I commenti sono ben accetti, ma solo per parlare del film. Non per rendermi antipatica ai miei adorati followers, ma solo per avvertire chi non lo sapesse. NON HO MAI STUDIATO CINEMATOGRAFIA e cose simili.

Allora, premessa fatta, vi siete sorbiti la mia tiritera, ora veniamo al film. Prima di dire la mia opinione finale, mostrerò alcune critiche negative.

Se avete letto la trama, avrete già capito che non è un film molto originale; in pratica è pieno zeppo di cliché, per quanto degli elementi originali, come ‘sta cosa del settimo figlio, ci siano comunque.

In pratica, è la solita storiella sentita mille volte sul figlio del contadino, interpretato da Ben Barnes, che a me piace anche e che non ho trovato così male come ho letto in giro per il web.                                                                                                 B5LEOwnCMAEbdjZ

Un ragazzo sfortunato con sogni di grandezza (in questo caso sogna, anzi è convinto, di andarsene di casa un giorno, e già questo mi fa pensare), che si ritrova a dover scegliere di restare a fare la sua vita (che non gli piace), oppure di diventare apprendista di un mago (ovviamente il mago è vecchio, tipo Gandalf, Brom e tutta la compagnia e arriva a prenderlo direttamente a casa).

Ovviamente il nostro protagonista sceglie … tensione, suspence, (neanche tanta perché non esita un secondo), di lasciare baracca e burattini e di diventare un mago (in una sola settimana). Perché, ricordiamocelo, c’è sempre poco tempo per imparare. E, com’è ovvio, il ragazzo scoprirà di avere dei poteri, un talento naturale per il combattimento e diventerà una specie di eroe nonostante si sia allenato solo per qualche giorno.

10_6741_L

An, e non dimentichiamocelo … c’è anche la storia d’amore. In questo caso non è esagerata, però c’è, anche se a me tutto sommato non ha dato fastidio.

Fatalità il nostro apprendista si troverà anche con una bella ragazza, che per di più è anche dalla parte sbagliata della “guerra”, un po’ come Romeo e Giulietta, però non è una strega cattiva ma buona, ovviamente.

49128-1

Il personaggio che si salva, secondo me, è il mago e soprattutto il suo bastone. Infatti è un po’ più profondo degli altri, come anche la strega cattiva. Ecco, di lei devo ancora parlare.

L’attrice Julianne Moore interpreta Madre Malkin, una strega gnocca e molto perfida, che però un tempo era buona. Il-settimo-figlioLa solita strega, insomma, che il nostro protagonista dovrà ammazzare. Buona la recitazione, però, a me piace molto quell’attrice.

Diciamo che, con tutti i libri da cui il film prende spunto (sono ben 13 i libri della saga) si poteva fare certamente di meglio. Il film ha azione, buoni effetti speciali, è avvincente, ma non particolarmente emozionante. Molte cose sono buttate lì con un po’ troppa superficialità.

Kit-Harington-in-Seventh-Son-2013-Movie-Poster-650x965La pecca più grande, secondo me, è Kit Harington. No, non fraintendetemi, la pecca non è l’attore, perché a me Kit piace da impazzire, come bellezza ma anche come recitazione. Il problema è che relegano il suo personaggio, molto più forte e divertente di quello interpretato da Ben Barnes, ai dieci (e dico 10!!! O.O) minuti iniziali del film, per poi farlo morire lasciandoti di stucco, e anche piuttosto infastidita. È un barbatrucco? Giuro che me lo sono chiesta. Io lì tutta gasata perché c’era Kit, e poi … arriva la perfida strega gnocca che me lo uccide. Pensate come ci sono rimasta.

Ora, qualche critica positiva, perché ogni film, secondo me, ha qualcosa di positivo. Non è particolarmente emozionante, come ho già detto, però appunto (mi sa che lo sto ripetendo) ha buoni effetti speciali, azione ed è avvincente e avventuroso.

Comunque, detto tutto questo (critiche negative e tutto il resto) il film a me è piaciuto. Non è niente di che, non è un capolavoro, non entrerà nella mia lista dei film preferiti, però tutto sommato è godibile. Se non stai a guardare ogni minima cosa, è perfetto per staccare la spina per un po’ dalla realtà e addentrarsi in un film leggero e avventuroso, che strappa pure anche qualche risatina.

Se dovessi dare un voto approssimativo, per me è sufficiente (io non so in stelle, perché non sono esperta e non voglio fingere di esserlo). Non è un film ottimo, ma nulla di così orribile. Io, nonostante tutti i difetti, me lo sono goduto.

Lo consiglio a chi, come me, è amante del fantasy ma senza troppe pretese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...